Progetti_pubblici

 

PROGETTI  PUBBLICI

Progetto PO.INT.

"Potenziamento Integrazione"

FSE

 

Assessorato Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale

Assessore Dott. Davide Bordoni

 

Dipart. Attività Economico Produttive, Formazione e Lavoro.

 

Dir. dipart. Dott. Angelico Bonuccelli

Dir. COL Dott. Franco Contarini

 


"SEMINARI IN-FORMATIVI"

Resp. Progettazione Seminari

Massimo Catalucci

Consulente COL LONGHENA

 



             

 

Con riferimento al Progetto PO.INT. attuato dalla Provincia di Roma e dal Comune di Roma, pubblichiamo il primo ciclo di tre "Seminari In-Formativi".  

Nello specifico,  il programma integrativo qui proposto tende ad offrire all’utenza una “In-Formazione” valida ad orientarla, da una parte verso scelte lavorative idonee alle proprie abilità e competenze e dall’altra, verso una eventuale formazione professionale di base e/o riqualificante.

Tali incontri si inseriscono perfettamente all’interno del progetto PO.INT. come “Potenziamento” degli strumenti informativi (accoglienza ed orientamento) e come strumenti relativi all’”Integrazione” nel mondo del lavoro di inoccupati, disoccupati, studenti, categorie a rischio, svantaggiate e diversamente abili. Sarà dedicato spazio anche allo sviluppo di attività imprenditoriali.

  

1° Ciclo di Seminari

 

Si è concluso con successo, giovedì 27 maggio 2010 nella capitale, il primo ciclo di “Seminari In-Formativi” e realizzati dal Centro Orientamento al Lavoro  “LONGHENA” del Comune di Roma per il Progetto PO.INT.

È doveroso ringraziare innanzitutto il Comune di Roma per l’opportunità concessa, attraverso il Progetto PO.INT. (Potenziamento e Integrazione), di realizzare una serie di interventi culturali, informativi e formativi destinati a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di disoccupati, inoccupati, persone in mobilità, potenziali nuovi imprenditori.

Nello specifico ringrazio il Dott. Davide Bordoni Assessore alle Attività Economico Produttive e al Litorale; il Dott. Angelico Bonuccelli e Franco Contarini del Dipartimento dell’Attività Economico Produttive, Formazione e Lavoro.

Molto importante è stato il supporto del COL AZZOLINO e nello specifico di Rosaria Carino, con la quale è nata una stretta collaborazione che mi auguro venga estesa anche agli altri COL del Comune di Roma in uno spirito di gruppo, fondamentale per il raggiungimento di obiettivi comuni e vantaggiosi per tutta la collettività.

Scenario dei seminari è stata l’Aula Conferenze del Centro di Formazione Professionale del Comune di Roma di Via Decio Azzolino 15, per gentile concessione del Dir. Didattico Lorenzo Villani, il quale si è dichiarato soddisfatto per la qualità degli interventi e dei risultati ottenuti attraverso gli incontri professionali.

Gli argomenti trattati dai professionisti che si sono susseguiti nel corso delle giornate seminaristiche,  hanno fornito importanti informazioni sulle diverse tematiche legate alla formazione professionale con attenzione particolare al mercato del lavoro, sia riguardo la subordinazione che l’autonomia lavorativa.

 

Data: 04 maggio 2010 -

Luogo: CFP Enzo Baldoni - Via Decio Azzolino 15 - Roma 00168

Titolo Seminario: “Dal Curriculum Vitae al Colloquio di Lavoro”.

Relatore/i: Dott. Domenico Giuseppe Bozza.

 

Il primo seminario è stato condotto dal Dott. Domenico Giuseppe Bozza il quale ha elargito nozioni e suggerimenti pratici all’uditorio in merito a cosa fare e non fare nel corso di un colloquio di lavoro. È stato anche affrontato il tema del Curriculum Vitae e della sua corretta compilazione nel formato europeo, nonché l’importanza che ricopre questa “carta d’Identità dove sono racchiusi il vissuto formativo e professionale del potenziale lavoratore. Il  Dott. Bozza si è soffermato in particolare sull’importanza che il candidato ad un qualsiasi posto di lavoro deve dare in merito ad una attenta riflessione delle opportunità e proprie risorse individuali nonché alle caratteristiche del colloquio di lavoro stesso.  

 

Data: 21 maggio 2010 -

Luogo: CFP Enzo Baldoni - Via Decio Azzolino 15 - Roma 00168

Titolo Seminario: Fare impresa nel settore dell'Estetica: Legge n. 1 del 04/01/1990 - Dalla Formazione Professionale di Estetista all'Impresa nel Settore del Benessere - L'evoluzione della Figura Professionale dell'Estetista in Operatore del Benessere.

Relatore/i: Massimo Catalucci e Antonella Palmieri.

 

In questa occasione ho avuto il piacere di partecipare anche come relatore affrontando gli aspetti legislativi legati alla formazione per la qualificazione professionale di Estetista e le normative per lo svolgimento di questa professione secondo quanto stabilito dalla Legge n.1 del 04/01/1990; dalla Legge n. 713 del 11/10/1986: “norme per l’attuazione delle direttive della comunità economica europea sulla produzione e la vendita dei cosmetici”. Alcuni accenni sono stati rivolti anche alla proposta di legge n. 3116 del 13 gennaio 2010 che si prefigge ulteriormente di “Disciplinare le professioni di estetista professionale, di onicotecnico e di tecnico dell’abbronzatura artificiale, a tutela della concorrenza e della salute del consumatore”.

Gli argomenti legati all’evoluzione della figura di Estetista in Operatore del Benessere, sono stati trattati da Antonella Palmieri, docente di Estetica nei corsi di formazione professionale erogati dal Comune di Roma. In tal senso

 

Antonella Palmieri ha messo in risalto come l’estetista – Operatore del Benessere, debba necessariamente acquisire conoscenze  e competenze di base specifiche che possano permetterle di operare con la sua clientela attraverso le varie discipline olistiche, ampliando le proprie ricerche non solo nella cultura occidentale, considerata più materialista e dell’apparire, ma anche verso quella orientale, considerata più spirituale e dell’essere.



Data: 27 maggio 2010

Luogo: CFP Enzo Baldoni - Via Decio Azzolino 15 - Roma 00168

Titolo Seminario: Dallo stage Aziendale Formativo all'Assunzione: I Contratti di Lavoro.

Relatore/i: Dott. Giuseppe Pinna e Avv. Giampiero Bova.

Ha aperto i lavori l’Avv. Bova, evidenziando gli aspetti legali di un contratto di lavoro e le varie  tipologie contrattuali: dallo stage all’apprendistato, al lavoro ripartito, da quello a chiamata a quello occasionale, dalla somministrazione di lavoro al lavoro a progetto e quello accessorio. Sono state illustrate le problematiche relative al lavoro nero o non regolato da un contratto adeguato al settore specifico, al ruolo ed alla mansione che il lavoratore deve svolgere. Il Dott. Pinna ha poi proseguito l’intervento affrontando gli aspetti fiscali, previdenziali e assicurativi di un rapporto lavorativo, evidenziando anche, con esempi specifici e pratici, le differenze sostanziali tra un contratto di lavoro stipulato secondo il C.C.N.L. e regolamentato dal codice civile art. 2094 (lavoro subordinato) e quelli a progetto e occasionali, regolamentati dal Codice civile art. 2222 (lavoro autonomo). 

 

 

                                     Massimo Catalucci

                                     Consulente  PO.INT. COL LONGHENA

                                      Resp. Progettazione “Seminari In-Formativi”

 

 


Home page gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!